Cronaca Cisanello / Via Norvegia

Via Norvegia, ex asilo Timpanaro: la struttura non c'è più

L'edificio che un tempo ospitava la scuola materna è stato completamente smantellato: era stato colpito da due incendi che l'avevano ridotto praticamente ad uno scheletro. Smaltiti in discarica i materiali bruciati

Il piazzale che ha preso il posto dell’ex asilo Timparano

Il rudere dell’ex Timpanaro, il vecchio asilo di via Norvegia ridotto ad uno scheletro dopo i due incendi del 20 aprile e del 2 maggio scorso, non c’è più, sostituito, almeno per il momento, da un piazzale ombreggiato e chiuso con apposita recinzione di sicurezza e catene e lucchetto.

I lavori di bonifica e demolizione dell’area si sono conclusi ieri mattina, perfettamente in linea, quindi,  con l’impegno della Gambini, la ditta che si è aggiudicata la gara d’appalto, di chiudere il cantiere entro la fine di giugno.

L’intervento, dal costo complessivo di circa 30mila euro a carico dell’amministrazione comunale, ha riguardato prima la rimozione e lo smaltimento in discariche autorizzate dei materiali bruciati che erano rimasti sul posto e poi l’abbattimento vero e proprio delle poche strutture rimaste in piedi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Norvegia, ex asilo Timpanaro: la struttura non c'è più

PisaToday è in caricamento