Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Vaccini, la carica degli sms: 145mila toscani invitati ad anticipare la seconda dose

Il governatore Giani: "Siamo vicinissimi a raggiungere l'obiettivo di massima copertura vaccinale possibile. Il vaccino va fatto"

Nuova accelerazione sui richiami del vaccino contro il Covid in Toscana. La Regione sta inviando 145mila sms ad altrettante persone che hanno già fatto o faranno la prima dose fra il 16 agosto e il 13 settembre per invitarle ad anticipare la seconda dose modificando la prenotazione sul portale dedicato alle immunizzazioni. "Ringrazio le toscane e i toscani di ogni età, che in gran numero continuano a dare prova di responsabilità e senso civico - spiega il presidente della Regione, Eugenio Giani - non mi stancherò di ripetere che la vaccinazione, insieme ai dispositivi di protezione, è l'unico strumento che abbiamo per limitare la circolazione del contagio e non mettere a rischio la salute e la bellezza della vita". Giani evidenzia ancora che i dati parlano chiaro: "Siamo vicinissimi a raggiungere l'obiettivo di massima copertura vaccinale possibile. Il vaccino va fatto. Solo così possiamo preservarci dalle manifestazioni gravi della malattia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, la carica degli sms: 145mila toscani invitati ad anticipare la seconda dose

PisaToday è in caricamento