Cronaca

Biscottino, soccorso in stato confusionale: doveva andare in carcere

L'uomo è stato rintracciato da una volante della Polizia che lo ha accompagnato in ospedale. Al termine delle procedure è stato accompagnato presso la casa circondariale di Pisa

E’ stato soccorso per un malore, forse per una assunzione di stupefacenti, un marocchino di 27 anni, rintracciato da una volante della Polizia in località Biscottino, nei pressi dell’Arnaccio, in stato confusionale. Il giovane, dopo essere stato sottoposto alle cure del pronto soccorso, è stato arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Livorno per violazione in materia di stupefacenti.

Al termine delle procedure è stato accompagnato presso il carcere di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biscottino, soccorso in stato confusionale: doveva andare in carcere

PisaToday è in caricamento