Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, in partenza con oltre 80mila euro in contanti: sequestrati 35mila

La donna, che stava per imbarcarsi su un volo per Marrakech, è stata fermata per un controllo e i funzionari della Dogana hanno rinvenuto il denaro che è stato in parte sequestrato come prevede la normativa

Stava partendo con 80.500 euro in valigia, soldi che una cittadina marocchina diretta a Marrakech aveva omesso di dichiarare. Sono stati i funzionari dell'Ufficio Dogane dell'aeroporto di Pisa a fermare per un controllo la donna e a rinvenire, in parte nel bagaglio a mano in parte sulla persona stessa, l'ingente somma di denaro.

Nel rispetto della normativa, che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante pari o superiore a 10.000 euro, il personale ha provveduto al sequestro del 50% dell’eccedenza, per un importo pari a 35.250 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, in partenza con oltre 80mila euro in contanti: sequestrati 35mila

PisaToday è in caricamento