rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Calcinaia

Calcinaia: filo diretto tra Comune e nuclei familiari ucraini residenti sul territorio

L'amministrazione scende in campo per supportare i concittadini con parenti coinvolti dal conflitto bellico

La proporzione di una tragedia si percepisce quando si ascoltano parole, preoccupazioni ed emozioni che arrivano direttamente dalla bocca di chi conosce, ha vissuto, ha respirato determinato luoghi che adesso sono teatro di guerra e di orrore. L’amministrazione di Calcinaia ha voluto contattare personalmente i circa 20 nuclei familiari ucraini che risiedono sul territorio comunale per esprimere la propria solidarietà e conoscere le loro eventuali necessità. La maggior parte sono in contatto con parenti che vivono il dramma della guerra e hanno offerto la loro ospitalità. Tre persone sono già arrivate a Calcinaia e altre 20 potrebbero arrivare nei prossimi giorni, ma risultano bloccate proprio a causa del conflitto e dei mezzi di trasporto civile che non sono liberi di circolare. Tutte le famiglie con cui l’amministrazione si è messa in contatto hanno ringraziato il sindaco e il Comune di Calcinaia per la vicinanza mostrata. Il filo diretto con questi nuclei familiari sarà mantenuto per ogni necessità e fino alla fine di questa inconcepibile guerra che tutti ci auguriamo possa cessare il prima possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia: filo diretto tra Comune e nuclei familiari ucraini residenti sul territorio

PisaToday è in caricamento