Cronaca Centro Storico / Piazza Alighieri Dante

Sapienza, sopralluogo dei senatori a Cinque Stelle: "C'è bisogno di chiarezza"

E' in programma sabato la visita dei due parlamentari del Movimento Cinque Stelle che puntualizzano come non sia stata prevista una data per la riapertura dello storico edificio, chiuso dal maggio del 2012

Due senatori del Movimento 5 Stelle, Maurizio Romani e Michela Montevecchi, hanno chiesto al Rettorato ed alla BUP di visitare la Sapienza. Entrambi i senatori hanno già fatto presente in Aula il problema con interrogazioni rivolte ai Ministeri competenti e nella mattinata di sabato 22 febbraio saranno a Pisa per verificare di persona le condizioni dell'immobile (chiuso da 21 mesi per controlli connessi al terremoto del 29 maggio 2012) e lo stato di conservazione dei libri della Biblioteca Universitaria.

Il sindacato ispettivo, cioè la facoltà di chiedere conto al governo di una qualsiasi pratica amministrativa, è una attività normalmente esercitata dai parlamentari, specie nella forma di visite alle carceri. Proprio l'analogia con le ispezioni carcerarie sembra aver motivato i due senatori, che sottolineano come si debba superare rapidamente la situazione di chiusura, e che, nel frattempo, vadano sorvegliate le condizioni dei libri-detenuti.

"La delibera comunale del 6 febbraio - rilevano i parlamentari nella richiesta di accesso - prospetta interventi sulla Biblioteca, ma non prende in considerazione i lavori che vanno eseguiti sulla struttura del Palazzo, né una data per la sua riapertura. Non solo: la perizia sull'immobile, consegnata due mesi fa, non è stata resa pubblica. Sicché l'effettiva situazione della Sapienza è, a quasi due anni dalla chiusura, un buco nero informativo". Di qui la decisione dei senatori pentastellati di richiedere una visita di persona.
Alla fine della ricognizione è previsto un incontro con la presidente degli Amici della BUP, Prof.ssa Chiara Frugoni.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sapienza, sopralluogo dei senatori a Cinque Stelle: "C'è bisogno di chiarezza"

PisaToday è in caricamento