Esce di casa per consumare droga, "sono teso per il Covid": sanzione di 400 euro

Il residente di Pisa è stato sorpreso durante i controlli della Guardia di Finanza 

Immagine di archivio

Un residente di Pisa di 35 anni dovrà pagare 400 euro di sanzione amministrativa per essere uscito di casa senza giustificata motivazione. L'uomo, con precedenti specifici in materia di droga, è stato sorpreso con lo stupefacente durante i controlli delle autocertificazioni della Guardia di Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai militari, che lo hanno sopreso mentre stava consumando alcuni grammi di cocaina, il 35enne ha risposto che ne aveva bisogno per allentare la tensione causata dall'emergenza Coronavirus. Ha poi consegnato spontaneamente la droga, evitando altri problemi. E' stato comunque segnalato alla Prefettura quale assuntore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento