rotate-mobile
Cronaca San Miniato

Carenze nella sicurezza degli operai: i Carabinieri chiudono un cantiere edile

I militati hanno sanzionato il titolare: l'attività riprenderà soltanto quando sarà stato redatto il Piano operativo di sicurezza

Proseguono, nell’ambito dei servizi preventivi, i monitoraggi in materia di salute e sicurezza, volti a garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro e a contrastare il fenomeno del lavoro nero. Nell’ultima attività in ordine di tempo, i Carabinieri della Compagnia di San Miniato e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pisa hanno eseguito una verifica all’interno di un cantiere edile in un Comune di quella zona.

Al termine degli accertamenti, i militari hanno segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pisa un titolare di cariche di una società edile, per non avere adottato idonee precauzioni volte ad eliminare il pericolo di caduta dall’alto degli operatori. Nella circostanza, a seguito delle rilevate violazioni alla normativa di settore, così come previsto dal Decreto Lgs. 81/2008 e successive modifiche, i Carabinieri hanno adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, contestando sanzioni per circa 5.000 euro. La società non potrà riprendere i lavori fino a quando non avrà elaborato il Piano operativo di sicurezza e ripristinato le condizioni di sicurezza previste dalla normativa vigente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenze nella sicurezza degli operai: i Carabinieri chiudono un cantiere edile

PisaToday è in caricamento