Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Guardie di Città: esecutiva la sospensione della licenza per 30 giorni

Il provvedimento è legato all'uccisione di un rapinatore al PalaBingo di Navacchio da parte di un vigilantes che non aveva i permessi in regola per esercitare l'attività di guardia giurata

La sospensione della licenza per 30 giorni decisa dal prefetto Attilio Visconti nei confronti del Corpo Guardie di Città sarà operativa dal 1° marzo. E' quanto dichiarato dallo stesso rappresentate del Governo, a seguito del parere dell'Avvocatura dello Stato che ha escluso la possibilità di revocare la sanzione.

Dopo i ricorsi dell'istituto di vigilanza al Tar e al Consiglio di Stato arriva quindi a compimento il provvedimento preso a seguito dei risultati dell'ispezione dell'agosto 2015, che evidenziò fra le violazioni poste in essere dall'azienda il titolo scaduto da 6 mesi per il vigilante che sparò ed uccise il rapinatore del Palabingo di Navacchio, suo collega in congedo temporaneo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardie di Città: esecutiva la sospensione della licenza per 30 giorni

PisaToday è in caricamento