Cronaca Pratale / Via San Giovanni Bosco

Carcere Don Bosco: sospeso lo stato di agitazione

I sindacati Osapp, Sappe e Uilpa hanno notato, nel corso di un incontro, la volontà di collaborare per la risoluzione dei problemi da parte della direzione dell'istituto pisano

E' stato sospeso lo stato di agitazione che era stato proclamato dalle tre organizzazioni sindacali Sappe, Osapp e Uilpa all'interno del carcere Don Bosco di Pisa per le condizioni in cui versa l'istituto penitenziario pisano e la mancata sicurezza in cui gli agenti di Polizia Penitenziaria sono costretti a lavorare.

Si è infatti svolto oggi, giovedì 8 dicembre, presso la stessa Casa Circondariale di Pisa, alla presenza dei rappresentanti delle segreterie regionali dei tre sindacati, l'incontro di raffreddamento dei conflitti con il direttore, tenuto dallo stesso su delega del Provveditore.

"L'incontro, durato un paio d'ore - affermano dai sindacati - ha toccato i vari punti che hanno portato alla proclamazione dello stato di agitazione ed i motivi che hanno portato all'abbandono del tavolo delle contrattazioni lo scorso 23 novembre. La nostra non e? mai stata una chiusura alle trattative, noi abbiamo sempre avuto la volonta? di lavorare per cercare di migliorare le vostre e le nostre condizioni lavorative, e la presenza odierna sia nostra che dei nostri vertici regionali, ne e? stata la palese dimostrazione".

"A tal proposito - proseguono Sappe, Osapp e Uilpa - abbiamo chiesto di valutare una sospensione dell'OdS con cui si assegnava stabilmente la sentinella 4 al reparto femminile, almeno fino alla prossima riunione sindacale, nel contempo condividevamo la gestione dell'ufficio servizi ai coordinatori delle UU.OO. Abbiamo inoltre chiesto un resoconto sull'attuale organizzazione del lavoro, al fine di cominciare a lavorare sul Protocollo d'Intesa Locale, in atto inesistente presso la Casa Circondariale di Pisa".

"Notando una fattiva collaborazione della direzione - concludono - queste organizzazioni sindacali, pur continuando a monitorare l'operato dell'amministrazione, dichiarano sospeso lo stato di agitazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere Don Bosco: sospeso lo stato di agitazione

PisaToday è in caricamento