Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Asili: sospeso lo sciopero, resta lo stato di agitazione

La Rsu del Comune spiega gli esiti di un incontro avuto in Prefettura con l'assessore Cardia

Resta lo stato di agitazione, ma sono sospesi i relativi scioperi indetti dalla Rsu del Comune di Pisa per il personale dei servizi educativi. A seguito di un incontro in Prefettura, svoltosi lunedì 10 settembre, il sindacato hanno deciso quindi di attendere l'esito di un nuovo faccia a faccia con l'assessore Rosanna Cardia. Il termine per sciogliere le riserve è fissato al 21 settembre. 

Proprio in questa data è previsto un incontro con al centro le proposte della Rsu: "Potenziamento dell'organico al 50% per l'anno scolastico 2018/2019 fermo restando l'attuale numero di utenti negli asili nido; proposta da parte dell'amministrazione inerente al problema delle sostituzioni nella scuola dell'infanzia; entro il 15 dicembre 2018 elaborazione di una proposta operativa per l'anno scolastico 2019/2020".

"L'assessore ha chiesto tempo per portare le questioni in Giunta - spiegano dal sindacato - da oggi al 21 settembre ci saranno 2 incontri di Giunta durante i quali verranno discusse queste questioni. A seguito di quanto ci sarà comunicato ci riserviamo di revocare o attuare le forme di lotta già preannunciate".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili: sospeso lo sciopero, resta lo stato di agitazione

PisaToday è in caricamento