rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Confesercenti chiede a Pisamo e Comune la sosta gratuita durante le festività natalizie

L'associazione chiede la gratuità dei parcheggi in alcune zone limitrofe al centro storico

Anche quest’anno Confesercenti Toscana Nord, a firma del suo presidente area pisana Luigi Micheletti e del responsabile centro storico Francesco Mezzolla, ha formalizzato a Comune e Pisamo la richiesta di sosta gratuita negli stalli blu nei giorni del sabato a partire dal 27 novembre fino a Natale e nei giorni di mercoledì 22, giovedì 23 e venerdì 24 dicembre. "Dopo la positiva esperienza dell’anno scorso - spiegano Micheletti e Mezzolla - abbiamo inviato la richiesta di individuare zone da adibire alla sosta gratuita nelle aree (vie, piazze, lungarni) limitrofe al centro storico e commerciale cittadino, nei fine settimana precedenti le festività natalizie, in particolare nelle giornate di sabato, a partire da sabato 27 novembre, e incluse i tre giorni precedenti il 25 dicembre".

Micheletti e Mezzolla continuano: "Quest’anno la richiesta è da considerarsi ancor più necessaria rispetto agli anni precedenti, alla luce dell’emergenza sanitaria tuttora in corso, e della difficile fase di ripartenza che sta attraversando il commercio locale. In questa terribile contingenza economica, ogni provvedimento teso a favorire il tessuto commerciale cittadino di vicinato diventa discriminante per la sopravvivenza e il rilancio di tante imprese. In un mese che, pur nella ripresa dei contagi, è sicuramente migliore rispetto al 2020 in cui eravamo ancora in piena restrizione covid che adesso la campagna vaccinale sembra allontanare. Un modo a nostro avviso per rendere ancor più accogliente la città, coniugandosi agli sforzi e agli investimenti messi in campo dagli operatori commerciali, dalla nostra associazione di categoria vincitrice del bando per le iniziative natalizie e dal Comune per quanto riguarda le luminarie cittadine".

La conclusione di Luigi Micheletti e Francesco Mezzolla: "Al fine di evitare l’occupazione prolungata degli stalli di sosta e favorire una giusta turnazione della clientela, abbiamo proposto di introdurre temporaneamente lo strumento del disco orario per un periodo massimo di 2 ore, in modo da evitare stazionamenti prolungati e migliorare ulteriormente l’accessibilità al centro cittadino e alle sue attività commercial".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti chiede a Pisamo e Comune la sosta gratuita durante le festività natalizie

PisaToday è in caricamento