rotate-mobile
Cronaca

Sostegno alla popolazione ucraina colpita dalla guerra: gli aiuti a Palazzo Gambacorti

Appello del sindaco Conti per supportare le iniziative di solidarietà. I materiali potranno essere lasciati nell'atrio comunale

Dopo il commosso grido contro la guerra, con la manifestazione in piazza di ieri, l'amministrazione comunale pisana appoggia i cittadini che si sono organizzati per inviare aiuti verso la popolazione ucraina, colpita dalle operazioni belliche promosse dalla Russia di Putin. Il sindaco Michele Conti ha infatti  incontrato, insieme alla vicesindaco Raffaella Bonsangue, l'assessore Veronica Poli e il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai, Igor e Andriy, i due che "si sono fatti carico di organizzare gli aiuti verso il loro paese. Hanno attivato una raccolta di materiale di prima necessità per consegnarlo alla popolazione colpita dalla guerra".

Saranno previsti trasporti verso le zone colpite dalla guerra. Chi volesse donare può farlo portando quanto richiesto nell'atrio di Palazzo Gambacorti. "Oltre ad esprimere loro la solidarietà della città - ha infatti spiegato il primo cittadino - ho dato la disponibilità dell'atrio di palazzo Gambacorti per raccogliere le donazioni a partire da domattina: c'è bisogno di alimenti per bambini, generi alimentari a lunga scadenza, coperte, sacchi a pelo, vestiti pesanti".

"Nel frattempo ho ritenuto opportuno, insieme alla Protezione Civile comunale - prosegue - convocare per mercoledì pomeriggio tutte le associazioni di volontariato di Pisa per costituire un comitato di coordinamento per gli aiuti e gestire l'emergenza. Mi auguro in una pronta risposta di tutti. Sono convinto che Pisa saprà dimostrarsi solidale come sempre".

Attivata anche Farmacie Comunali "per chiedere - conclude il sindaco - la fornitura di farmaci di primo soccorso da inviare insieme al materiale che raccoglieremo". Intanto domani in Prefettura si terrà la prima riunione per gestire l'accoglienza di profughi che potranno arrivare in città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno alla popolazione ucraina colpita dalla guerra: gli aiuti a Palazzo Gambacorti

PisaToday è in caricamento