Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Vecchiano

Migliarino: spari in aria per fermare gli spacciatori lungo la ferrovia

Ancora un altro episodio di spaccio nel pomeriggio di ieri nella frazione vecchianese: la Polizia è intervenuta dopo aver fermato due consumatori di polvere bianca. In manette un marocchino clandestino

Di nuovo spaccio lungo la linea ferroviaria a Migliarino, nel comune di Vecchiano, dove neppure i colpi di pistola, sparati in aria da un agente di Polizia, hanno spaventato gli spacciatori nordafricani che hanno la loro base ai margini dei binari.

Ieri gli agenti hanno predisposto un servizio di controllo nella zona e hanno deciso di intervenire dopo aver bloccato due giovani che avevano appena acquistato due dosi di cocaina proprio presso la ferrovia. Vedendo i poliziotti, però, tre spacciatori sono fuggiti.


Gli agenti hanno sparato in aria, ma sono riusciti a bloccare soltanto uno dei pusher, che aveva con sé una bottiglietta di plastica (come mostrato nel servizio del Tg2), contenente circa 20 grammi di cocaina già confezionati in dosi, 275 euro in contanti e un telefono cellulare con quattro sim card. Il materiale è stato sequestrato e l'uomo, un marocchino di 23 anni, clandestino, è finito in manette. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliarino: spari in aria per fermare gli spacciatori lungo la ferrovia

PisaToday è in caricamento