Cronaca Centro Storico / Galleria a Gramsci

Spaccio in Galleria Gramsci: Carabinieri arrestano e fotografano scambio e pusher, poi rilasciato

L'uomo, già noto ai Carabinieri, viene fotografato mentre effettua la vendita della droga ed in seguito arrestato per spaccio di eroina, in zona stazione. Nonostante le numerose denunce a suo carico è di nuovo in libertà

Nuovo arresto per spaccio, questa volta anche fotografato dai Carabinieri. Nell'ambito dei controlli in zona stazione, in abiti civili, dopo due ore di appostamento i militari hanno notato un uomo che sembrava stesse cercando qualcosa. Aveva l'aria di un possibile acquirente di sostanze stupefacenti, e così lo hanno tenuto d'occhio. Dopo poco tempo ecco lo scambio, anche immortalato con una fotografia, avvenuto con un cittadino di nazionalità algerina già conosciuto dai Carabinieri per i suoi trascorsi. 

Il personale di servizio si è poi diviso, alcuni seguendo il compratore, altri fermando ed arrestando l'algerino. Al primo, identificato come un cittadino egiziano, è stata sequestrata la droga, consistente in mezzo grammo di eroina. Il secondo è stato portato in Caserma, dove sono emerse le tante denunce collezionate nel tempo: il 27 gennaio per spaccio di stupefacenti, il 17 gennaio per furto e il 13 gennaio per false generalità, il 4 dicembre per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le generalità, detenzione ai fini di spaccio. Poi denuncia il 27 novembre per rapina impropria e il 25 agosto per furto e tentata estorsione.

A seguito dell’arresto è stata disposta dell’Autorità Giudiziaria l’immediata liberazione ai sensi dell’art. 121 c.p.p., non ritenendo di dover adottare misure cautelari. Così al termine delle pratiche di rito l'uomo è stato rilasciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in Galleria Gramsci: Carabinieri arrestano e fotografano scambio e pusher, poi rilasciato

PisaToday è in caricamento