rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Palaia

Palaia, hashish nascosto nel bagagliaio dell'auto: scoperto giovane operaio

Il ragazzo, un ventenne del luogo, è stato fermato dai Carabinieri della Compagnia di San Miniato. La droga era già ripartita in dosi. A casa poi i militari hanno rinvenuto altro materiale utilizzato per lo spaccio

Aveva scelto Peccioli, dove era in corso uno dei tradizionali mercatini rionali, per trascorrere una serata allegra in compagnia di altri amici, ma, quando la sua auto è stata fermata dai Carabinieri, il giovane operaio, italiano, di 20 anni, residente a Palaia, ha mostrato evidenti segni di nervosismo. E non poteva essere altrimenti visto che ad un controllo più approfondito i militari della Compagnia di San Miniato hanno trovato nel bagagliaio, nascosto vicino alla ruota di scorta, un involucro contenente 10 grammi di hashish già ripartiti in altrettante dosi. Il giovane ha da subito sostenuto la tesi dell’uso personale, ma la successiva perquisizione della sua abitazione ha permesso di trovare ulteriore materiale a conferma dell'attività di spaccio.

I Carabinieri hanno così provveduto all'arresto del 20enne. Nei suoi confronti tuttavia, trattandosi di persona incensurata e di un episodio di non particolare gravità, l’Autorità Giudiziaria non ha inteso adottare ulteriori misure restrittive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaia, hashish nascosto nel bagagliaio dell'auto: scoperto giovane operaio

PisaToday è in caricamento