Cronaca Marina di Pisa / Piazza delle Baleari

Marina di Pisa, vende hashish ai ragazzi delle medie: mamma-detective lo fa arrestare

La madre aveva costretto il figlio a confessare l'acquisto in varie occasioni della sostanza stupefacente. Camuffando la voce aveva poi dato appuntamento al pusher che ha trovato ad aspettarlo i Carabinieri

Spacciava droga a ragazzi delle scuole medie del litorale pisano che poi portavano l'hashish anche a scuola e lo fumavano nei bagni. La notizia si è diffusa negli istituti scolastici così sono stati avvisati i Carabinieri. In manette è finito un italiano, B.A., 40 anni, con precedenti di polizia.

Per risalire al pusher, è stata fondamentale la collaborazione di una mamma coraggiosa che si era accorta di qualcosa che non andava nel proprio figliolo. Il ragazzino, messo letteralmente sotto torchio, aveva confessato che qualche volta aveva comprato dell’hashish riferendo anche il nome dello spacciatore. In un’altra circostanza, infatti, l’attenta e scrupolosa donna aveva anche trovato nella tasca del figlio un piccolo pezzetto di hashish che poi aveva gettato nel bagno.

Da vera investigatrice, inoltre, ispezionando il cellulare del ragazzo, aveva trovato in memoria il numero di telefono di una persona il cui nome le era sembrato sospetto. E proprio quell’uomo, nel pomeriggio di ieri, aveva più volte telefonato al minore per vendere lo stupefacente. A quel punto la mamma coraggiosa, che nel frattempo aveva requisito il cellulare del giovane, aveva risposto camuffando la sua voce: foto 01 Compagnia Pisa 15.10.2013-2spacciandosi per un'amichetta aveva detto che il ragazzo aveva lasciato il telefonino a casa sua. La mamma, sempre alterando la voce, aveva anche chiesto allo spacciatore di portarle del fumo. Appuntamento fissato a Marina di Pisa, in Piazza Baleari.

Il pusher però all'incontro ha trovato i Carabinieri ad aspettarlo in borghese. Appena individuato l'uomo, lo hanno fermato. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, i militari hanno trovato 60 grammi di hashish, nonché varie bilancine di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. L’adescatore di bambini è stato pertanto arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa, vende hashish ai ragazzi delle medie: mamma-detective lo fa arrestare
PisaToday è in caricamento