Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Pontedera, spaccio al Villaggio Scolastico: arrestato parente di un baby-pusher

L'uomo, un disoccupato, è finito in manette nel corso di una perquisizione domiciliare. A casa aveva una ingente somma di denaro ritenuta provento dell'attività di spaccio di sostanze stupefacenti

Un minorenne era stato trovato in possesso di cocaina, già suddivisa in dosi pronte per lo spaccio, nel corso di uno dei controlli all'interno del Villaggio Scolastico di Pontedera. La Polizia Locale dell'Unione Valdera, Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza di Pontedera hanno poi eseguito una serie di perquisizioni nel circondario, arrivando ad arrestare un disoccupato 40enne di Pontedera, parente del baby-pusher.

Le perquisizioni domiciliari erano finalizzate appunto alla ricerca di altro stupefacente. In casa del 40enne è stata trovata un'ingente somma di denaro, ritenuta provento dell'attività di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, spaccio al Villaggio Scolastico: arrestato parente di un baby-pusher

PisaToday è in caricamento