Spacciava eroina fra Cascina e Pisa: arrestato, in casa aveva 23mila euro

I Carabinieri hanno fermato il rilevante giro di droga gestito dal 32enne: documentante centinaia di cessioni della sostanza stupefacente

E' stato individuato ed arrestato stamani, 6 giugno, un tunisino di 32 anni ritenuto dai Carabinieri il gestore di un giro di droga da decine di migliaia di euro. Il mercato era quello dell'eroina. I militari di Cascina lo hanno catturato a Pisa, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti hanno documentato l'attività di spaccio svolta dall'extracomunitario fra Cascina e la periferia pisana. Centinaia le dosi vendute. Nel corso della perquisizione domiciliare è stata infatti rinvenuta e sottoposta a sequestro la somma di 23.800 euro. Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato portato al Don Bosco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento