Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Sparatoria in pineta, riunione urgente del Comitato provinciale

Il prefetto di Pisa Tagliente e quello di Lucca Alessio Giuffrida concentreranno le forze per contrastare il ripetersi di fatti sanguinosi nella pineta tra Migliarino Pisano e Torre del Lago

Dopo aver parlato con il prefetto di Lucca, il prefetto Francesco Tagliente ha convocato d'urgenza una riunione del Comitato provinciale pisano per l'ordine e la sicurezza pubblica, che si svolgerà alle 12 di domani nel comune di Vecchiano. All'incontro parteciperanno i vertici delle forze di polizia, i sindaci dei Comuni di Pisa e Vecchiano, il presidente della Provincia, il presidente del Parco Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli e i vertici regionali della polizia stradale e della polizia ferroviaria, il dirigente del Compartimento Anas di Firenze e il direttore della protezione aziendale delle Ferrovie dello Stato.

"La riunione del Comitato - spiega una nota della prefettura pisana - si inserisce in un'azione di continua prevenzione da parte delle forze dell'ordine, già decisa in precedenti riunioni e finalizzata a contrastare lo spaccio di droga e la prostituzione in un'area critica, già segnalata per analoghi episodi criminosi".

La pineta dove è stato trovato gravemente ferito il marocchino 18enne stamani è da tempo meta di bande di spacciatori che si contendono il territorio anche a colpi di azioni sempre più sanguinose. Il giovane maghrebino ferito è stato operato nel pomeriggio dall'equipe neurochirurgica del dottor Riccardo Vannozzi per ridurre i danni delle ferite che lo hanno reso paraplegico in modo permanente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria in pineta, riunione urgente del Comitato provinciale

PisaToday è in caricamento