menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola media 'Fucini', fumata bianca: due locali del plesso per gli studenti

Accolta la richiesta dei genitori che alcuni giorni fa in una lettera avevano illustrato la situazione. Due aule utilizzate in passato dal liceo 'Dini' saranno a disposizione della succursale delle medie

Si conclude nel migliore dei modi la vicenda della mancanza di spazi alla succursale della scuola media 'Fucini' in via Sancasciani, una problematica denunciata nei giorni scorsi dai genitori che cercavano risposte dalla Provincia, sottolineando la possibilità di utilizzare due locali presenti nel plesso e utilizzati due anni fa dal Liceo Dini. Una richiesta accolta dall'ente provinciale.
Nella giornata di ieri, martedì 8 settembre, infatti il presidente della Provincia Massimiliano Angori ha ricevuto una rappresentanza delle scuole medie 'Fucini', nelle persone del preside Bonsignori, insieme a due rappresentanti del Consiglio di istituto e del Collegio dei docenti.
"Ho comunicato in questo modo alle scuole Fucini che, grazie alla piena collaborazione del nuovo dirigente scolastico del Liceo Dini, Federico Betti, la scuola media potrà beneficiare per il prossimo anno scolastico delle due aule di proprietà della Provincia e finora utilizzate dalle scuole superiori". Una soluzione dunque ben accolta dai rappresentanti dell'istituto scolastico.

"C'è da dire che giungiamo a questa soluzione grazie alla disponibilità e allo spirito civico del dirigente scolastico Federico Betti che sta già mettendo a punto gli accorgimenti organizzativi necessari per far sì che questa decisione non infici in alcun modo la situazione didattica del suo istituto - prosegue Angori - a lui per questo va un sincero ringraziamento. Contemporaneamente, come Provincia di Pisa, stiamo lavorando assiduamente anche alla ricerca di ulteriori spazi per le scuole cittadine, in base alle necessità, per far sì di iniziare al meglio possibile questo anno scolastico che si preannuncia meritevole di un'attenzione costante da parte di tutte le istituzioni coinvolte".

Soddisfazione espressa anche dall'assessore all'Istruzione del Comune di Pisa Sandra Munno: "Fin dal mio insediamento, e quindi ben prima dell’emergenza Covid-19, mi sono messa a lavoro, interloquendo più volte con la Provincia di Pisa, affinchè le aule della struttura di via Sancasciani, di competenza della Provincia, tornassero nella piena disponibilità della scuola 'Fucini', trovandosi all’interno del cortile, anche per porre fine a quella situazione di promiscuità tra studenti di diverse età. Nei prossimi giorni provvederemo a ufficializzare il passaggio di disponibilità siglando una convenzione con la Provincia, ma sono intanto soddisfatta di essere riuscita a portare a termine questo obiettivo, soprattutto in considerazione del fatto che, con la necessità di adeguare gli spazi scolastici alla normativa anti-Covid, l’opportunità di poter usufruire delle aule della struttura del Sancasciani è nel frattempo diventata una necessità impellente, a cui siamo riusciti a dare risposta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento