Al controllo speronano l'auto dei Carabinieri: in macchina c'erano 31mila euro

E' successo a Castelfranco. I due cercavano di sfuggire al controllo, uno di loro è stato arrestato

Ieri, 15 novembre, i Carabinieri di San Miniato hanno arrestato un 25enne di origini marocchine che, insieme ad un complice, ha speronato con una BMW l'auto di servizio dei militari per provare a sfuggire ad un controllo.

L'episodio è avvenuto a Castelfranco di Sotto, zona Orentano. Nell'ambito degli ordinari servizi di pattugliamento del territorio, gli operatori hanno notato la macchina di grossa cilindrata con dentro i due occupanti. Hanno deciso di controllare i due, i quali, capendo le intenzioni dei militari, hanno prima colpito il mezzo d'ordinanza con la loro auto, per poi cercare di scappare a piedi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri sono partiti all'inseguimento e ne hanno bloccato uno. La successiva perquisizione dell'autovettura ha permesso di recupare oltre 31mila euro in contanti. L'arrestato è stato processato per direttissima stamani per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato. E' stato sottoposto alla misura dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Proseguono infine le indagini per risalire all'identità del secondo soggetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento