menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiagge di ghiaia, Conti alla Regione: "Servono interventi seri e lungimiranti"

Il sindaco di Pisa aggiorna sui lavori e sui danni della mareggiata di venerdì ed insiste sulla necessità di opere strutturali per limitare i disagi

Il sindaco di Pisa Michele Conti è tornato oggi, 26 settembre, sul tema delle spiagge di ghiaia di Marina di Pisa, dopo che la mareggiata di venerdì ha fatto tornare d'attualità i disagi della situazione. "I mezzi di Avr da stamani - ha aggiornato il primo cittadino - sono al lavoro per liberare la via Litoranea invasa dai sassi nella tarda serata scorsa. Il vento e la mareggiata annunciata con un'allerta arancione hanno purtroppo causato danni e disagi a tutto il litorale e in particolare a Marina di Pisa".

"Se è vero che le condizioni meteo avverse che ciclicamente si ripresentano, purché annunciate, non si possono evitare, è certo che bisogna lavorare per limitare i disagi intervenendo laddove necessario, con opere e barriere che riescano a proteggere in maniera efficace i tratti della costa che sappiamo essere più vulnerabili". Per questo il primo cittadino torna a rivolgersi alla Regione, ora guidata da Eugenio Giani: "Su questo punto mi impegnerò con forza chiedendo alla Regione interventi strutturali seri e lungimiranti, anche alla luce della costruzione della Darsena Europa a Livorno, opera che non dovrà in alcun modo mettere a rischio l'erosione della nostra costa. Dobbiamo trasformare la preoccupazione in azioni, chiedendo studi, tutela, interventi che scongiurino il ripetersi di danni a ogni fenomeno di emergenza meteorologica di questa portata".

"Esprimo la mia vicinanza e solidarietà - aggiunge infine - a chi ha subito danneggiamenti dalla mareggiata di ieri, in particolare ai gestori di alcuni stabilimenti balneari particolarmente colpiti dalla furia del vento e dell'acqua. Ringrazio i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale i volontari intervenuti e il centro operativo comunale della Protezione Civile che tuttora sta coordinando le operazioni di ripristino della normalità intervenendo per rimuovere ostacoli e criticità sul territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Confcommercio in protesta a Firenze: "Una data per riaprire o lo faremo il Primo maggio"

  • Cronaca

    Coronavirus in provincia: oltre 30 nuovi casi in Valdera

  • Cronaca

    Contributi elettorali, l'ex governatore Rossi a processo per falso

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento