'Spiagge Sicure' a Vecchiano: sorpresi due venditori di alimenti abusivi

I controlli si sono svolti nei giorni scorsi. Nessun oggetto sequestrato, il sindaco: "La stagione si sta svolgendo nella norma"

Nei giorni scorsi anche Vecchiano, nell'ottica di un'operazione a livello nazionale su richiesta del Ministero dell'Interno, è stata oggetto di controlli da parte della Polizia Municipale, volti a contrastare il fenomeno della contraffazione sul litorale, in seno alla campagna ministeriale denominata 'Spiagge Sicure 2019'.

"Le operazioni condotte dai nostri agenti - ha spiegato il sindaco Massimiliano Angori - hanno portato al solo sequestro di prodotti alimentari (gelati confezionati, caffè sfuso e bibite) individuando due soggetti venditori abusivi, poiché, nel momento in cui queste operazioni sono state svolte, hanno riguardato il commercio e affini in tutte le sue accezioni. I controlli svolti hanno dunque confermato che nella zona della nostra marina il fenomeno della contraffazione è piuttosto limitato, così come dalle informazioni che erano in nostro possesso".

Un impatto ben minore rispetto gli oggetti sequestrati negli stessi controlli andati in scena sul litorale pisano. "Si è trattato, pertanto, di un'operazione di controllo svolta in accordo istituzionale con la Prefettura e la Questura di Pisa - ha aggiunto il primo cittadino - che ci ha confermato una stagione estiva che si sta svolgendo nella norma sul nostro litorale. Un sentito ringraziamento, in questa specifica occasione, va anche ai due membri del personale della Capitaneria di Porto presenti a Marina di Vecchiano che, nella giornata dei controlli, hanno concesso alla nostra Polizia Municipale di operare senza arrecare alcun disturbo a turisti e bagnanti".

Potrebbe interessarti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ritardatari delle ferie: 9 cose da fare per pulire casa prima della partenza

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento