Cronaca

San Rossore: riparte la stagione estiva della spiaggia sociale del Gombo

Possibilità importante per anziani, ragazzi e disabili per passare alcune ore al mare presso la spiaggia attrezzata sull'arenile della Tenuta di San Rossore. Apertura fino al 28 agosto, ecco costi e metodi per prenotare

Torna con la stagione estiva 2015 la spiaggia sociale del Gombo, un piccolo lembo dell'arenile della Tenuta di San Rossore attrezzato con tutto ciò che occorre per rendere la spiaggia accessibile ed offrire ad anziani, ragazzi e disabili la possibilità di trascorrere alcune ore al mare, immersi nella natura e con i servizi necessari. L'iniziativa è al suo quinto anno consecutivo grazie alla sensibilità dell'Ente Parco e del Circolo Dipendenti San Rossore, in accordo con la Società della Salute Zona pisana.

DESTINATARI. L'offera si rivolge agli anziani dei tre comuni membri della Comunità del Parco (Pisa, Vecchiano e San Giuliano Terme), oltre che alle persone con disabilità e, tramite gruppi organizzati, ai minori residenti nei nove comuni della Società della salute. La cooperativa Paim ha inoltre la disponibilità di un certo numero di posti, utilizzati per gli ospiti dei centri e delle strutture, diurne o residenziali, per anziani, disabili e minori: Marciana, Centro Alfabeto, Luna Azzurra, Progetto Solleone, Villa Isabella, RSA Viale, RSA Mimosa.

La spiaggia resta aperta alle richieste di singole persone, residenti nei nove comuni della Zona Pisana, con invalidità superiore al 74% e/o con handicap riconosciuto in situazione di gravità, che potranno essere accompagnate per mezza giornata da familiari e amici fino ad un massimo di tre persone. Per questa tipologia di posti vi è ancora disponibilità, soprattutto nel mese di agosto; inoltre, per agevolare le prenotazioni, in questa stagione sono stati riservati alcuni ombrelloni.

COSTI E PRENOTAZIONI. Tutti coloro che effettueranno una prenotazione, sia come singoli che collettivamente, dovranno versare un contributo pari ad un euro per ciascuna mezza giornata; la cifra raccolta sarà destinata dal Circolo Dipendenti San Rossore per la manutenzione del verde e della spiaggia.

Per le prenotazioni degli anziani nelle gite programmate dai comuni è possibile contattare i seguenti numeri di telefono: Pisa (ARCI) tel. 050.23278; San Giuliano (Comune) tel. 050.819361; Vecchiano (Comune) tel. 050.859647.

Per le prenotazioni da parte dei singoli con disabilità, per informazioni sulla documentazione e sulla disponibilità residua, è possibile contattare dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il numero 050/ 779151, messo a disposizione dalla Cooperativa PAIM.

Gli interessati potranno inoltre contattare le altre associazioni che hanno partecipato al bando della Società della salute per conoscere la disponibilità di posti a loro riservati. Si tratta di: Parrocchia di Sant’Apollinare di Barbaricina, le associazioni Handy Superabile, ARCI Ragazzi, Batik, ASD Le Torri e UNITALSI oltre agli stessi comuni tramite il progetto “Anzianinsieme”, al cui interno le gite per anziani alla spiaggia sociale del Gombo sono gestite dal Circolo ARCI Curiel de La Vettola.

NUMERI. Ad oggi sono già stati effettuate, fino alla data di chiusura dell’iniziativa, prevista per il 28 agosto, 912 prenotazioni individuali di disabili, 676 per la porzione di spiaggia in uso alla cooperativa Paim, 1828 prenotazioni di gruppo da parte di associazioni e comuni, per un totale di 4615 posti a fronte dei 5800 disponibili; fino al 10 luglio, sono invece 1299 le prenotazioni effettuate, con 241 prenotazioni individuali di disabili, 308 prenotazioni per la parte di spiaggia gestita dalla Paim e 650 prenotazioni di gruppo da parte di associazioni e comuni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Rossore: riparte la stagione estiva della spiaggia sociale del Gombo

PisaToday è in caricamento