Cronaca Marina di Pisa

Spianatura spiagge di ghiaia, il sindaco: "Colpevoli ritardi della Regione, disinteresse per il nostro litorale"

Il primo cittadino replica all'assessore regionale all'Ambiente Fratoni. La manutenzione delle spiagge di ghiaia anche quest'anno avverrà a stagione balneare iniziata

Continua la polemica sulla situazione delle spiagge di ghiaia di Marina di Pisa e sulla loro manutenzione, un rimpallo di responsabilità tra Regione e Comune che anche quest'anno si accende a stagione balneare ormai avviata.

Dopo l'intervento dell'assessore regionale all'Ambiente Federica Fratoni, è il sindaco Michele Conti a replicare: "Le parole dell’assessore Fratoni sulla spianatura delle ghiaie a Marina di Pisa - dichiara Conti - confermano i colpevoli ritardi della Regione. E’ bene precisare che finanziamento, gara di appalto, progettazione e direzione dei lavori sono tutti in capo alla Regione Toscana. Il Comune di Pisa, al momento, non può fare altro che subire le decisioni e le tempistiche regionali che penalizzano il turismo balneare di Marina di Pisa, visti i tempi con cui verranno realizzati questi lavori di spianatura. Lavori che, ribadisco, dovevano essere fatti prima dell’inizio della stagione estiva".

"Nonostante questo, in tempi congrui, i nostri uffici hanno fatto più di un sollecito per anticipare l’inizio dei lavori - prosegue il primo cittadino - fino ad arrivare alla riunione del 3 giugno in cui l’amministrazione comunale è venuta a conoscenza che la gara per la spianatura era stata già assegnata dalla Regione a una ditta che avrebbe iniziato i lavori a breve. Comprensibili i ritardi dovuti alla pandemia, ma perché si è perso più di un mese dal 3 giugno al 13 luglio? Perché la Regione ritarda sistematicamente dimostrando disinteresse per il nostro litorale? Non credo che la Regione Toscana avrebbe fatto i lavori, come sta facendo, se non fossero stati di sua competenza. Per l’anno prossimo -conclude Conti - mi auguro che si possa fare una convenzione o un atto chiaro che affidi integralmente al Comune la gestione e le risorse necessarie a eseguire i lavori. Solo in questo modo per l’estate 2021, dopo anni, le ghiaie a Marina saranno spianate in tempi congrui".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spianatura spiagge di ghiaia, il sindaco: "Colpevoli ritardi della Regione, disinteresse per il nostro litorale"

PisaToday è in caricamento