Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Marina di Pisa / Via Ivizza, 11

Marina, impianto sportivo inagibile da mesi: "A settembre il via ai lavori"

Il piccolo stadio comunale di Marina di Pisa era stato chiuso a febbraio scorso, a seguito di un sopralluogo dell'Asl che lo aveva dichiarato inagibile

Il campo sportivo comunale di Marina di Pisa

Era stato chiuso a febbraio scorso, dopo che un sopralluogo della Asl l'aveva dichiarato inagibile. E ancora oggi continua ad essere chiuso, nonostante che per le società che svolgevano qui le loro attività l'inizio della stagione sportiva sia ormai alle porte. Non sono ancora iniziati i lavori al piccolo stadio comunale di Marina di Pisa.

Il sopralluogo della Asl aveva fatto emergere, oltre al tetto in eternit, problemi alla tribuna e infiltrazioni d’acqua negli spogliatoi. La questione, a febbraio scorso, approdò anche in Consiglio Comunale con il consigliere Maurizio Nerini (Noi Adesso Pis@), che pose un question time sul problema di far proseguire il campionato soprattutto della terza categoria e sulla necessità di svolgere al più presto i lavori. L’allora assessore allo sport Salvatore Sanzo, che si è poi dimesso a giugno, in quell’occasione si prese l’impegno di trovare una soluzione per far terminare il campionato e, soprattutto, fece sapere che l’appalto per i lavori di rimozione dell’amianto erano già a gara e che sarebbero stati effettuati e terminati prima dell’inizio dell’estate. Ma così non è stato e tutto è rimasto come il giorno in cui è stata intimata la chiusura

I lavori per riqualificare l'impianto dovrebbero partire nel mese di settembre. "L'intervento alla Marinese - spiega l'assessore Andrea Serfogli - fa parte dei lavori messi a gara in un bando pubblicato a fine 2016, per un importo complessivo di 150mila euro, che prevedeva di intervenire per rimuovere l'eternit in tre centri sportivi della città: il campo sportivo di Marina, quello dell'Abetone e il tennis club di via Pisano. I lavori sono già stati finanziati ed assegnati provvisoriamente, nei prossimi giorni dovrebbe avvenire l'assegnazione definitiva. L'intervento dovrebbe quindi partire nel mese di settembre". I lavori, che dovrebbero durare non più di un mese, prevedono l'eliminazione dell'eternit e la risoluzione dei problemi riguardanti le infiltrazioni di acqua negli spogliatoi, mentre nessun intervento è previsto per quanto riguarda la tribuna. L'impianto dunque riaprirà mentre quest'ultima continuerà ad essere inagibile in attesa che l'amministrazione comuanale decida, in un secondo momento, la soluzione più idonea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina, impianto sportivo inagibile da mesi: "A settembre il via ai lavori"

PisaToday è in caricamento