rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Due uomini protagonisti di stalking: scattano una denuncia e un ammonimento

Gli autori degli atti persecutori contro le ex compagne sono un 21enne e un 52enne

La Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha emesso nei confronti di un 52enne residente nella periferia di Pisa un ammonimento, previsto dalla normativa nei confronti degli stalker resisi protagonisti di atti persecutori nei confronti di ex compagne. L’uomo non ha accettato la fine della relazione con una coetanea ed ha iniziato a molestarla in maniera sempre più assillante, con decine di telefonate sms e vocali. Inoltre l’ha aspettata fuori dal luogo di lavoro ed è riuscito ad introdursi nella nuova abitazione della donna, rovistando tra le sue cose a caccia di presunte prove della sua infedeltà.

La donna non ha voluto procedere penalmente nei confronti dell’uomo, dunque non ha sporto querela per questi fatti ma si è rivolta ad un Centro antiviolenza della provincia, che l’ha indirizzata verso la presentazione della richiesta di ammonimento del questore. Il provvedimento adottato intima all’uomo di non avere più condotte moleste verso la vittima, che comporterebbe la denuncia d’ufficio e l’aumento della pena in caso di condanna. Peraltro, la modifica alla normativa in tema di atti persecutori prevede che nella flagranza vi sia l’arresto obbligatorio del responsabile.

E sempre la Divisione Polizia Anticrimine ha denunciato d’ufficio un 21enne di origini albanesi, che lo scorso gennaio era stato destinatario di un provvedimento di ammonimento, per atti persecutori contro una coetanea di cui non accettava la decisione di interrompere la loro relazione sentimentale. Il giovane nonostante la convocazione in Questura e la notifica del provvedimento, una volta incontrata la sua ex, secondo alcune testimonianze raccolte, l'ha apostrofata con epiteti sgradevoli. Raccolta la segnalazione i poliziotti hanno trasmesso gli atti alla Procura della Repubblica, ipotizzando a carico del giovane la commissione del reato di atti persecutori, per cui in caso di condanna gli potrà essere aumentata la pena prevista per questo tipo di reati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due uomini protagonisti di stalking: scattano una denuncia e un ammonimento

PisaToday è in caricamento