rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Lari

Lari, minaccia di morte la ex moglie: stalker finisce ai domiciliari

L'uomo non accettava la fine del matrimonio con la giovane compagna appena trentenne: l'ha assillata per mesi con telefonate e messaggi. Numerose le denunce presentate ai Carabinieri

Una bella storia d'amore che si trasforma poi in una storia di stalking. A farne le spese una ragazza di trent'anni che ha deciso di mettere fine al rapporto coniugale con il marito di 67 anni, con il quale ha tre figlie. Da quel momento, la vicenda si svolge a Lari, per la giovane donna non c'è più pace: telefonate e messaggi fino a vere e proprie minacce di morte. Il tutto per spingere la 30enne a tornare sui suoi passi e riprendere la storia.

Numerose denunce presentate ai Carabinieri che hanno vietato all'uomo di avvicinarsi all'abitazione, divieto però non rispettato.

Alla fine, dopo l'ennesima richiesta d'aiuto ai militari dell'Arma, il Gip del Tribunale di Pisa ha emesso un'ordinanza di custodia agli arresti domiciliari con l'accusa di stalking.

Forse stavolta il 67enne smetterà con i suoi atti persecutori e la moglie potrà vivere con tranquillità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lari, minaccia di morte la ex moglie: stalker finisce ai domiciliari

PisaToday è in caricamento