Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Porta a Mare / Via Conte Fazio

Via Conte Fazio, commercianti sul piede di guerra: "Vogliamo stalli per una sosta breve"

Il rischio, come sottolinea il direttore di Confcommercio Pieragnoli, è che alcuni negozi abbassino definitivamente la saracinesca

Possibilità di carico e scarico e l'introduzione di alcuni stalli per una sosta breve. E' questa la richiesta dei commercianti di via Conte Fazio, in una lettera firmata e inviata a sindaco, Pisamo e Polizia Municipale. “L'unica rassicurazione ricevuta in tutto questo tempo dagli uffici del Comune - interviene il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli a patrocinare la causa dei commercianti - è che presto avrebbero messo mano alla questione. E' passato tanto, troppo tempo, ma ad oggi di stalli non se ne è vista neanche l'ombra. La situazione sta diventando realmente insostenibile e il rischio è che alla fine alcune di questa attività al dettaglio gettino la spugna e chiudano definitivamente i battenti. Per evitare tutto questo, occorre che l'amministrazione intervenga quanto prima, senza ulteriori rinvii, dilazioni e tentennamenti".
"Inoltre - prosegue Pieragnoli - c'è anche un ulteriore aspetto sociale che non deve essere trascurato: la presenza di una farmacia e di un ambulatorio medico richiedono a maggior ragione la possibilità di una sosta breve, considerando appunto le necessità e la specifica tipologia di utenza che fruisce di questi servizi. La nostra richiesta è quella di un intervento risolutivo in tempi brevi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Conte Fazio, commercianti sul piede di guerra: "Vogliamo stalli per una sosta breve"

PisaToday è in caricamento