menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Miniato: i due angeli rubati tornano a casa

Le statue del XVIII° secolo erano state trafugate dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Genesio nell'aprile del 2000

Sono tornati a casa i due angeli con reggi ceri del XVIII° secolo rubati dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Genesio di San Miniato il 6 aprile del 2000. Le due statute di legno dorato della diocesi, di importante valore devozionale, sono state riconsegnate al termine della messa in onore della 'Virgo Fidelis', Santa Patrona dell’Arma dei Carabinieri, che si è svolta ieri 21 novembre all'interno della chiesa. Erano presenti: il vescovo della Diocesi di San Miniato, Mons. Andrea Migliavacca, il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo, il sindaco di San Miniato Simone Giglioli, il comandante provinciale dei Carabinieri di Pisa Giulio Duranti, il comandante della Compagnia di San Miniato Gennaro Riccardi e il comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Bari Giovanni Di Bella. 

Il ritrovamento è avvenuto il 23 marzo 2016 presso un antiquario di Rossano Calabro, provincia di Cosenza. Il recupero è stato possibile grazie agli approfondimenti investigativi nell'ambito di una più articolata indagine del Nucleo TPC di Bari, in relazione ad una serie di furti operati nella provincia di Foggia. In quel contesto sono stati rinvenuti diversi beni ecclesiastici trafugati e successivamente immessi sul mercato. Dalla comparazione delle immagini delle due sculture con quelle contenute nella banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, gestita e alimentata dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, si è riusciti a risalire alla provenienza delle due opere. 

"La restituzione odierna avvalora - si legge nella nota del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale - l'importanza dell'opera di sensibilizzazione che le articolazioni di questo Comando quotidianamente compiono con i responsabili degli Uffici Diocesani, anche attraverso la divulgazione ai Parroci della pubblicazione 'Linee Guida per la Tutela dei Beni Culturali Ecclesiastici', realizzata da questo Comando nel 2014 unitamente alla Conferenza Episcopale Italiana che, oltre a contenere consigli pratici per la difesa dei beni chiesastici da eventi predatori, diffonde e valorizza le iniziative di catalogazione e censimento dei beni delle Diocesi che, con grande impegno, stanno conducendo in ordine al proprio patrimonio culturale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Attualità

Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento