Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Stazione, sorpreso a spacciare con 50 grammi di hashish: arrestato

Sabato 30 gennaio un giovane 20enne è stato sorpreso in via Vespucci. La Questura di Pisa gli ha notificato il divieto di ritorno a Pisa per 2 anni

Seduto sui gradini di un palazzo in via Vespucci, nei pressi della Stazione centrale, all'apparenza senza alcun fine illecito ma chiaramente in attesa di qualcuno. Un giovane originario del Marocco nella giornata di sabato 30 gennaio è stato controllato dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Pisa: addosso aveva 50 grammi di hashish e 100 euro in banconote di piccolo taglio, frutto della vendita della sostanza stupefacente.

Il 20enne è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e, su disposizione della Procura della Repubblica, trattenuto presso le celle di sicurezza. Lunedì 1 febbraio in tribunale è stato convalidato l'arresto e, in attesa della prossima udienza che quantificherà in concreto la pena, il giudice ne ha disposto la scarcerazione con la misura cautelare del divieto di dimora a Pisa.

Prima di essere congedato i poliziotti della Mobile hanno messo il giovane marocchino a disposizione della Sezione Misure di Prevenzione, che gli ha notificato il rimpatrio con foglio di via obbligatorio per l’Isola d’Elba, dove ha dichiarato di dimorare, con divieto di ritorno a Pisa per 2 anni. Inoltre è stata informata dell'accaduto la Questura del nord Italia che gli aveva rilasciato a suo tempo il soggiorno per lavoro subordinato, in ordine all'eventuale revoca del permesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, sorpreso a spacciare con 50 grammi di hashish: arrestato

PisaToday è in caricamento