Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Stella Maris: una linea diretta per i genitori per parlare con gli specialisti della Fondazione

Il servizio sarà attivo da lunedì 23 marzo: "Anche se in remoto, vi siamo come sempre vicini e a vostro completo sostegno"

Da lunedì 23 marzo alle ore 8,30 l’IRCCS Fondazione Stella Maris mette a disposizione di tutti i genitori dei piccoli pazienti una linea diretta con i suoi specialisti. E lo fa allestendo un Call Center Virtuale raggiungibile direttamente sul sito dell’istituto scientifico per la Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Per effetto delle misure di contenimento del coronavirus Covid-19 in linea con i decreti della Presidenza del Consiglio e le ordinanze di Regione Toscana, l’IRCCS Fondazione Stella Maris ha infatti limitato l’attività assistenziale alle sole urgenze, sospendendo quasi completamente l’attività ambulatoriale e i DH programmati.

Ma se l’Istituto ha chiuso doverosamente gran parte degli ambienti, apre i telefoni e soprattutto la posta elettronica con gli altri strumenti di comunicazione per dare un sostegno e un aiuto concreto ai tanti genitori che hanno bisogno di consigli clinici, ma anche di informazioni generali, di un supporto o solo per rispondere al desiderio di confronto e conforto con gli specialisti della Fondazione.

Il call center virtuale è attivo per tutte e tre le Unità Operative Cliniche dell’IRCCS Fondazione Stella Maris ed anche per i Servizi Amministrativi e della Ricerca. Entrare in contatto con gli specialisti dell’IRCCS Fondazione Stella Maris sarà molto semplice. Occorrerà andare in sulla pagina dedicata (visibile già sullo slide), cliccare il bottone Call Center Virtuale, si aprirà un breve modulo che va compilato in tutti i campi e premere sul tasto Submit. Si aprirà un ticket personale. Entro 48 ore lo specialista entrerà in contatto con i genitori o le persone che hanno fatto richiesta, attraverso i mezzo di comunicazione disponibili (telefono, mail e altri strumenti di comunicazione digitale).

"In un momento così cruciale per tutti - ribadiscono alla Fondazione Stella Maris - tutti i nostri professionisti vogliono essere di concreto aiuto a tutte le mamme e i papà dei bambini e degli adolescenti seguiti dall’IRCCS. Anche se in remoto, vi siamo come sempre vicini e a vostro completo sostegno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella Maris: una linea diretta per i genitori per parlare con gli specialisti della Fondazione

PisaToday è in caricamento