rotate-mobile
Cronaca Tirrenia / Via Pisorno

Maltempo sul Litorale: riaperta la Pisorno. Rami caduti sulle strade

Rami sulle strade, ma niente danno né disagi alla circolazione, anche a Tirrenia, in vione del Vannini, sull'Aurelia all'incrocio con la Provinciale del Mare, e in via di Gello, all'altezza del fiume Morto

Riaperta dalle 13 di oggi la Pisorno, la strada chiusa da ieri mattina per consentire di mettere in sicurezza alcuni alberi pericolanti che si trovano lungo la carreggiata a causa delle forti raffiche di vento che sono soffiate la notte scorsa come quella di ieri sul Litorale raggiungendo anche punte di sessanta chilometri all’ora. 

La circolazione, in realtà, come annunciato ieri doveva essere ripristinata già questa mattina, ma al momento di riaprire la strada al traffico Polizia Municipale, Protezione Civile e 'Terra, Uomini e Ambiente', il global service per la cura del verde sul territorio comunale, hanno trovato alcuni rami ad ingombrare la carreggiata e, quindi, per sicurezza hanno proceduto ad una ulteriore verifica sulle condizioni di stabilità delle piante lungo le corsie, decidendo la riapertura al traffico in tarda mattina.

TIRRENIA. Rami caduti a causa del forte vento anche a Tirrenia, in vione del Vannini, sull’Aurelia, all’altezza dell’incrocio con la strada provinciale del Mare per andare a San Piero a Grado e in via di Gello, all’altezza del fiume Morto. In tutti e tre i casi, però, nessun danno a persone e cose, né problemi per la viabilità grazie anche all’immediato intervento di Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

Dopo i problemi di ieri, invece, nonostante la mareggiata sia proseguita anche nella giornata di oggi, nessuna segnalazione dal Litorale dove stamattina si è recato per un sopralluogo approfondito anche il sindaco Marco Filippeschi.

Bagno Gorgona: la mareggiata della notte del 24 maggio 2013

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo sul Litorale: riaperta la Pisorno. Rami caduti sulle strade

PisaToday è in caricamento