Provinciale Francesca, fine dei lavori: si torna alla normale viabilità

Manca solo la segnaletica orizzontale, che sarà realizzata a breve, ma intanto la circolazione sul tratto di strada fra Calcinaia e Santa Maria a Monte è tornata alla normalità, dopo oltre 2 anni di lavori. Costo totale dell'opera circa 1 milione di euro

L'inaugurazione è avvenuta questa mattina alla presenza dei sindaci di Calcinaia e Santa Maria a Monte. Una serie di frane nei primi mesi del 2013 colpirono il tratto di strada fra le due località, causando prima la chiusura e poi la successiva riapertura parziale della viabilità. Dopo i lavori urgenti, di competenza della Provincia gravata dal noto stato di difficoltà economica, nel 2014 sono stati eseguiti gli interventi per la messa in sicurezza.

Adesso mancano solo gli ultimi passaggi come la segnaletica orizzontale e la ripresa della normale manutenzione, ma il doppio senso di marcia è finalmente stato riavviato. Ciò permetterà appunto nelle prossime settimane di non chiudere il tratto per ultimare i lavori, per poi tornare in modo definitivo al regime ordinario di doppio senso di circolazione.

Nel complesso l'intera opera di ripristo della Provinciale Francesca è costata alla Provincia circa 1 milione di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento