Cronaca

Sicurezza, ecco le strategie: "Coordinamento con le forze dell'ordine e più vigili"

Il sindaco Conti e l'assessore Bonanno hanno ringraziato Questura e Prefettura per la recente operazione di controllo del territorio

Il sindaco di Pisa Michele Conti ha voluto oggi, 5 luglio, ringraziare in prima persona le forze dell'ordine per la riuscita dello straordinario servizio di controllo del territorio andato in scena martedì scorso: "Voglio esprimere la mia più ampia soddisfazione per la maxi operazione, e tengo soprattutto a ringraziare questore e prefetto per aver dato seguito agli impegni presi in sede di Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza. Con questa operazione congiunta abbiamo dimostrato che è possibile effettuare un controllo più serrato e capillare, soprattutto nella zone più sensibili della città, come la stazione e l'area di piazza Vettovaglie e piazza Cavalieri".

Al messaggio, espresso in conferenza stampa a Palazzo Gambacorti, si è unito l'assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno: "Esprimo ampia soddisfazione e mi congratulo con tutte le forze dell'ordine. Grazie anche al ministro degli Interni per il suo diretto interessamento e sostegno fornito, aspetto che mai c'era stato prima d'ora, ciò consentito anche dall'impegno dei rappresentanti della Lega Susanna Ceccardi ed Edoardo Ziello. La sicurezza è il primo punto del programma. Il mio impegno costante sarà quello di operare congiuntamente con le forze dell'ordine per contrastare tutti i fenomeni di delinquenza e abusivismo".

Sulle prossime misure in tema sicurezza l'assessore ha annunciato che "il primo passo saranno i presidi fissi sul territorio dei vigili, poi vedremo nel dettaglio come articolare le azioni nelle zone più a rischio, non solo il centro storico. Farò una conferenza stampa apposita per illustrare il programma. L'obiettivo è avere un coordinamento per portare i controlli dove servono". L'indicazione di nuove assunzioni di Polizia Municipale procede, in quanto era già in corso il bando di mobilità: "Due sono stati presi dal bando di mobilità - ha spiegato il sindaco - ne restano altri sei, che probabilmente saranno assunti. Ci vorranno alcuni mesi. Nulla toglie che il numero si potrà ulteriormente aumentare".

Sui presidi di notte dei Vigili, il comandante Michele Stefanelli ha specificato che "sono già in corso, con una pattuglia formata da tre uomini, da giovedì a domenica. E' il turno con orario una-sette, mentre fino a quell'ora è operativo il turno ordinario. Sono risorse che liberano agenti di Polizia per le operazioni di controllo". Impegno che ha inciso anche nell'operazione di martedì: "Abbiamo partecipato con 11 agenti, più 4 che erano in presidio nelle piazze. La sinergia è essenziale, come dico sempre: da soli si corre più veloce, ma insieme si va più lontano. Intanto stamani è stato emesso un altro daspo, sanzionato un bengalese identificato in piazza Carrara per commercio abusivo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, ecco le strategie: "Coordinamento con le forze dell'ordine e più vigili"

PisaToday è in caricamento