Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Stazione, dice alla Polizia di essere stata stuprata: denunciata per simulazione di reato

Autrice delle false dichiarazioni una donna che aveva detto agli agenti di aver subìto violenza da 3 uomini. In realtà si è inventata tutto

Una donna originaria di Pisa prima ha raccontato alla Polizia Ferroviaria della stazione di essere stata stuprata da 3 uomini di colore, poi a seguito degli accertamenti è emersa la non veridicità dell'accusa, facendo scattare la denuncia per la simulazione di reato.

Il caso è avvenuto nei giorni scorsi. Il tutto sarebbe partito da un diverbio avuto dalla donna con il capotreno del convoglio diretto a Pisa, sfociato anche in un'aggressione di lei al lavoratore. Quando alla stazione è intervenuta la Polfer per ristabilire l'ordine, la donna ha raccontato di aver subìto la violenza presso la stazione di Livorno.

Portata all'ospedale ha sporto denuncia per violenza sessuale. Sono così seguiti gli accertamenti sia medici che d'indagine, che hanno portato alla luce la falsità delle dichiarazioni, non essendoci nessun riscontro della versione dei fatti propinata agli agenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, dice alla Polizia di essere stata stuprata: denunciata per simulazione di reato

PisaToday è in caricamento