Cronaca

Suicida sotto il treno: la vittima è un noto docente universitario

Si tratta di Enzo Catarsi, 62 anni, residente a La Rotta e direttore del Dipartimento di Scienze dell’educazione e dei processi culturali e formativi dell'Università di Firenze. Il sindaco: "Perdiamo un attivo e attento cittadino"

E' stata identificata la persona travolta e uccisa dal treno questa mattina all'altezza dell'abitato de La Rotta nel comune di Pontedera. Si tratta del noto docente universitario Enzo Catarsi, 62 anni, che non aveva fatto rientro a casa all'ora di pranzo. Catarsi, molto conosciuto in città, era residente nella stessa frazione luogo della tragedia. Era professore ordinario di Pedagogia generale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze e direttore del Dipartimento di Scienze dell’educazione e dei processi culturali e formativi.
Era inoltre membro dei Comitati di redazione di alcune riviste pedagogiche nazionali e dirigeva il Centro Studi 'Bruno Ciari'.

Il suo suicidio ha lasciato sconcerto e profondo dolore a Pontedera.

Il sindaco Simone Millozzi ha rivolto un pensiero sulla sua pagina Facebook a Catarsi: "Pontedera e la sua amata frazione de La Rotta perdono un illustre docente universitario, un competente formatore, un attivo e attento cittadino. Nello scorso mese di ottobre, quando apprendemmo della sua nomina a Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione e psicologia dell’Università di Firenze, gli rivolgemmo pubblicamente le nostre congratulazioni. Scrivemmo che quella nomina era il riconoscimento di una carriera universitaria di prestigio e di grande responsabilità. Oggi come allora rinnoviamo quel giudizio e aggiungiamo un ringraziamento pubblico per la sua costante attenzione e partecipazione alla vita sociale, culturale e scolastica della città e della sua frazione.
Enzo Catarsi ci mancherà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicida sotto il treno: la vittima è un noto docente universitario

PisaToday è in caricamento