Cronaca Centro Storico / Piazza dei Miracoli

Dramma sulla Torre di Pisa, ragazza 23enne cade giù: è suicidio

L'episodio intorno alle 16 di oggi pomeriggio. La vittima è una giovane di origini pugliesi: inutile ogni tentativo di soccorso, ha fatto un volo di 50 metri

Tragico gesto dalla Torre di Pisa oggi pomeriggio intorno alle 16: una studentessa si è gettata dal settimo anello del monumento, quello sotto la cella campanaria, morendo sul colpo dopo un volo di 50 metri. Secondo le prime ipotesi si tratterebbe di un suicidio. La vittima è una studentessa di 23 anni della provincia di Foggia, che sarebbe salita sulla Torre da sola dopo aver pagato il biglietto d'ingresso come gli altri visitatori. Dopo aver raggiunto la vetta si è data lo slancio nel vuoto. Non sono ancora chiari i motivi che l'hanno spinta a togliersi la vita.
Migliaia di turisti erano in Piazza dei Miracoli quando la giovane si è gettata di sotto. Il monumento è poi stato chiuso alle visite per circa mezz'ora.


Si tratta del terzo episodio di suicidio in poco più di un anno. Lo scorso 29 aprile infatti era stato un turista olandese di 21 anni ad aver scelto la Torre di Pisa come luogo per porre fine alla sua vita, mentre invece il 6 giugno 2010 era stata una donna 31enne a suicidarsi gettandosi dal  Campanile di Piazza dei Miracoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma sulla Torre di Pisa, ragazza 23enne cade giù: è suicidio

PisaToday è in caricamento