Coronavirus: disponibile il supporto psicologico telefonico gratuito

Il progetto è offerto dalle Misericordie Pisane. Lo scopo è aiutare chi soffre ad affrontare la malattia, la paura, la quarantena e l'isolamento

E' attivo da oggi, lunedì 23 marzo, il servizio di supporto psicologico telefonico offerto gratuitamente dall’associazione Misericordie Pisane. E' rivolto a tutti i residenti nella provincia di Pisa che in questo particolare periodo abbiamo necessità di un aiuto per superare l'emergenza sanitariae sociale causata dal Covid-19.

Il servizio prevede un ascolto e supporto psicologico circoscritto al disagio legato al virus, quindi dedicato in modo particolare a coloro che devono affrontare la malattia, la paura, i periodi di quarantena, l'isolamento. Per problematiche più complesse, dove il solo ascolto, anche se professionale, può non bastare, verrà fatto un invio specifico ai servizi territoriali.

"Sappiamo bene come il dover restare in casa e limitare al massimo le nostre libertà, e quindi anche gli spostamenti, possa aumentare il disagio, nonché la paura e le preoccupazioni - dice il Maurizio Novi, presidente dell'aassociazione Misericordie Pisane - mi sono rivolto ai governatori delle Misericordie della provincia di Pisa che si sono attivati a loro volta per chiedere la disponibilità ai propri psicologici e psichiatri. Entusiasti si sono messi a disposizione per questo progetto che abbiamo 'costruito' nelle ultime 24 ore. Lo staff è composto da 15 tra psicologi e psichiatri, ai quali va già da ora il mio personale ringraziamento".

Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì, con orario 9-12 e 15-20, mentre il sabato il servizio sarà disponibile dalle 10 alle 13. Basterà comporre lo 0587353118 e il richiedente sarà messo in contatto con il primo professionista disponibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Nuovo Dpcm, Conte: "Costretti a ulteriori restrizioni per evitare terza ondata"

Torna su
PisaToday è in caricamento