Cronaca

Volterra: attivo il sussidio economico per le famiglie in difficoltà

Si tratta del sostegno di inclusione attiva che prevede l'attribuzione di una carta elettronica per comprare beni di prima necessità. Fra i requisiti l'Isee a 3mila euro

Un contributo economico a contrasto della povertà a sostegno delle famiglie volterrane. A metterlo a disposizione è il Comune, attraverso l'attribuzione di una carta di pagamento elettronica utilizzabile per l'acquisto di beni di prima necessità. Il Sostegno all'Inclusione Attiva (SIA) è una misura a contrasto della povertà che prevede un sussidio economico alle famiglie economicamente svantaggiate nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.

Il sussidio è subordinato ad un progetto di collaborazione che viene predisposto dai servizi sociali dei Comuni, in rete con i servizi per l'impiego, i servizi sanitari e le scuole, nonché con soggetti privati ed enti no profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L'obiettivo è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l'autonomia.

Per poter beneficiare del contributo è necessario rispettare alcuni requisiti, tra i quali la presenza di almeno un componente di minore età o di un figlio disabile, ovvero donna in stato di gravidanza accertata e l'Isee inferiore ai 3mila euro. Per accedere al SIA è inoltre necessario che nessun componente il nucleo sia già beneficiario della NASPI, dell'ASDI, o di altri strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati o della carta acquisti sperimentale; che non riceva già trattamenti superiori a 600 euro mensili; che non abbia acquistato un'automobile nuova (immatricolata negli ultimi 12 mesi) o che non possieda un'automobile di cilindrata superiore a 1.300 cc o un motoveicolo di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati negli ultimi 36 mesi.

I cittadini interessati in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare le domande in Comune all'Ufficio Politiche Sociali - Palazzo Pretorio 3 Piano nel seguente orario di apertura al pubblico: martedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle 18 ; giovedì dalle ore 15 alle 18; venerdì dalle ore 9 alle ore 13. Il modello di domanda potrà essere ritirato presso la Bottega della Salute in Via Roma Piano Terra tutti i giorni dal lunedì al venerdì e il sabato mattina, negli orari di apertura al pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra: attivo il sussidio economico per le famiglie in difficoltà

PisaToday è in caricamento