Cronaca

Pontedera, prende il tablet di un compagno di sport del figlio: denunciata

Il tablet è stato trovato in casa della famiglia di un ragazzino di 11 anni. La madre si è giustificata dicendo di averlo rinvenuto tra l’abbigliamento sportivo di tutta la squadra che lei sottoponeva a pulizia periodica

(foto d'archivio)

Un tablet Samsung Galaxy di proprietà di un ragazzino di 11 anni sparito. La Polizia Giudiziaria del Commissariato di Pontedera perquisisce l'abitazione della famiglia di un altro 11enne, italiano, residente in un comune vicino a Pontedera e compagno di sport del proprietario del tablet, e lo trovano.

La madre si è giustificata dicendo di averlo rinvenuto tra l’abbigliamento sportivo di tutta la squadra che lei sottoponeva a pulizia periodica.

Le donna,  36enne, è stata quindi denunciata, in stato di libertà, per il reato di ricettazione del tablet che è stato restituito alla famiglia del ragazzo, contenta per averlo recuperato ma stupita per aver capito chi fossero i responsabili della sparizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, prende il tablet di un compagno di sport del figlio: denunciata

PisaToday è in caricamento