Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca San Miniato

San Miniato: partono i lavori per lo sfalcio all'isolotto

Un primo intervento che prevede la potatura della vegetazione al quale ne seguirà un altro più consistente con la messa in sicurezza della frana sulla sponda sinistra e la rimozione della terra dell'isolotto

Nei prossimi giorni partirà l’intervento di taglio della vegetazione sull’isolotto e anche sulle piante ad alto fusto sotto i pilastri del ponte sul fiume Arno a San Donato, nel comune di San Miniato. A rassicurare i cittadini sono stati gli ingegneri del Genio Civile che hanno incontrato il coordinatore della Consulta Giancarlo Fiaschi insieme ad una delegazione di cittadini di San Donato, in una riunione in Palazzo Comunale alla presenza del sindaco Vittorio Gabbanini, dell’assessore ai Lavori Pubblici Marzia Fattori e del consigliere comunale Paolo Redditi.  

Al centro dell’incontro la richiesta di intervento di messa in sicurezza del fiume, sollevata in più occasioni da parte dei cittadini, portata all’ordine del giorno in varie riunioni della Consulta e più volte accolta dall’amministrazione comunale, che, nella riunione, ha trovato un riscontro positivo nelle parole degli ingegneri del Genio Civile.

“Pronto a partire in questi giorni un primo intervento da 40mila euro, ad opera del Consorzio di Bonifica, che riguarderà il taglio della vegetazione sull’isolotto e il taglio delle piante ad alto fusto che si trovano in prossimità dei pilastri del ponte di San Donato - spiegano il sindaco Gabbanini e l’assessore Fattori - si tratta di un’opera di manutenzione alla quale ci hanno assicurato che seguirà un corposo intervento (da 600mila euro) che prevederà la messa in sicurezza della frana sulla sponda sinistra e la rimozione della terra dell’isolotto - concludono - l’amministrazione apprezza l’insistenza e la caparbietà con la quale i cittadini di San Donato hanno chiesto più volte che il fiume Arno fosse messo in sicurezza, caparbietà che la nostra amministrazione ha accolto e promosso nelle sedi adeguate perché si arrivasse a questo risultato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato: partono i lavori per lo sfalcio all'isolotto

PisaToday è in caricamento