Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Tap&Park, premio Smau Business: il parcheggio si paga con il cellulare

Il programma può essere scaricato gratuitamente dai possessori di un cellulare di tipo smartphone (Android o I-Phone) e ricorda anche quando la sosta è in scadenza: è stato lanciato lo scorso novembre

C'è anche "Tap&Park", l'applicazione per telefoni cellulari di Pisamo che consente di pagare il parcheggio ed estendere la sosta direttamente dal proprio apparecchio, fra le prime tre innovazioni tecnologiche d'Italia nella sezione del marketing e dei pagamenti telefonici premiate ieri dagli esperti del Politecnico di Milano nella giornata conclusiva dello Smau Business di Roma, l'evento nazionale dedicato a manager, dirigenti e operatori attivi nel settore dell'Ict.

L'applicazione, realizzata dall'azienda pisana Mobisys per conto di Pisamo e lanciata nel novembre scorso, si è piazzata al secondo posto (a pari merito con quella dell'Ospedale pediatrico Bambin Gesù attualmente ancora in fase di sviluppo) del concorso, alle spalle di "Space Cinema", un software per consultare dal telefonino la programmazione nelle sale cinematografiche.


"Tap&Park" è un software che può essere scaricata gratuitamente da tutti i possessori di un cellulare di tipo smartphone (Android o iPhone) e che semplifica il parcheggio in città grazie a numerose funzionalità quali il pagamento della sosta via telefono, la ricerca dei parcheggi disponibili e il riconoscimento delle soste in scadenza tra quelle pagate da altri utenti, l'avviso di scadenza del posteggio e la memorizzazione del punto in cui è stato effettuato il pagamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tap&Park, premio Smau Business: il parcheggio si paga con il cellulare

PisaToday è in caricamento