Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Tappa finale del progetto “La scuola pisana: storia e memoria di un’istituzione importante”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Martedì prossimo 29 maggio, al Centro Maccarrone in via Pellico (auditorium, ore 9.30-12.30), tappa finale del programma di attività svolte dalla Provincia (con l’assessorato alla pubblica istruzione) a sostegno delle scuole, in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia. Un percorso a conclusione del quale l’amministrazione, in collaborazione con il proprio Centro per la didattica della Storia, ha promosso e sostenuto il progetto dal titolo “La scuola pisana: storia e memoria di un’istituzione importante”.

Obiettivo dell’iniziativa, quello di sollecitare – da parte dei ragazzi partecipanti, attraverso interviste, ricerche negli archivi, produzione di cartelloni e testi – una riflessione su quale sia stato il ruolo, nei 150 anni di storia unitaria, di un ‘luogo di formazione’ umana e civica così fondamentale nella modernizzazione del Paese, a partire dalle concrete esperienze del nostro territorio.

Al progetto hanno aderito 9 scuole di ogni ordine e grado, di varie località: a Pisa la materna Conti, le primarie Don Milani e Cambini, la media Gamerra, l’Itc Pacinotti e il liceo classico Galilei; a San Giuliano la media Niccolini; a Crespina la media Cozzi; a Pontedera l’Itc Marconi.

“Tutti gli istituti – spiega l’assessore provinciale all’istruzione Miriam Celoni – hanno dato il proprio contributo sulla base, relativamente ai contenuti approfonditi, di scelte autonome: martedì prossimo al Maccarrone, appunto, le classi coinvolte presenteranno i risultati del lavoro effettuato e dei risultati conseguiti”.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tappa finale del progetto “La scuola pisana: storia e memoria di un’istituzione importante”

PisaToday è in caricamento