Una targa per ricordare Domenico Gabriele, il bambino ucciso dalla 'ndrangheta

L'iniziativa si è sovlta a Peccioli presso la copertura realizzata dall'archistar Mario Cucinella in via De Chirico

Si è svolta ieri mattina, 17 ottobre, la cerimonia di intitolazione dello spazio Domenico Gabriele in via De Chirico a Peccioli presso la copertura realizzata dall’archistar Mario Cucinella. A conclusione di un progetto sulla legalità, realizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Scuola secondaria di primo grado, è stato deciso di intitolare uno spazio pubblico alla memoria del bambino ucciso dalla 'ndrangheta per errore nel 2009 durante una partita di calcetto a nord di Crotone.

Alla cerimonia di intitolazione presieduta dal sindaco Renzo Macelloni hanno partecipato i ragazzi della Scuola secondaria di primo grado accompagnati dalle insegnanti e dal Dirigente Scolastico Prof. Gianluca la Forgia. Ospiti d’eccezione sono stati l’architetto Mario Cucinella e i genitori di Domenico che in memoria del bambino hanno lasciato una toccante testimonianza affinché tragedie come quella che ha colpito la loro famiglia non accadano più. E’ inoltre intervenuto Giovanni Callori del coordinamento provinciale di Pisa di Libera, associazione di lotta alla criminalità organizzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento