Cronaca Marina di Pisa

Alla PALP una targa in ricordo del farmacista di Marina di Pisa

Francesco Giglioni è deceduto lo scorso maggio, dopo aver contratto il Coronavirus. La cerimonia alla Pubblica Assistenza del Litorale Pisano

Si è tenuta stamani, mercoledì 10 giugno, la cerimonia organizzata dal Comune di Pisa per intitolare una targa in ricordo di Francesco Giglioni, presso la sede della Pubblica Assistenza del Litorale Pisano a Marina di Pisa. Gli assessori Gianna Gambaccini e Paolo Pesciatini hanno ricordato lo storico farmacista di Marina, scomparso nello scorso mese di maggio dopo aver contratto il Coronavirus, alla presenza del presidente della PALP, Aldo Cavalli, di amici e familiari (tra cui il figlio) di Giglioni, del presidente di ConfLitorale Confcommercio, Fabrizio Fontani e dei consiglieri comunali Vittoria Mancini e Maurizio Nerini.

“Ho avuto occasione di incontrarlo per l’attivazione del servizio infermieristico che siamo riusciti a far partire dallo scorso anno sul litorale - ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali Gianna Gambaccini - in quell’occasione è stato veramente disponibile ad aiutarci nella realizzazione del nuovo progetto, mettendo a disposizione i farmaci. Lo vogliamo ricordare anche come vittima professionale di questo terribile virus. Ringrazio la PALP per averci dato la possibilità di apporre questa targa nella loro sede. Parte da qui il nostro ricordo di Francesco Giglioni che proseguirà tutti i giorni, da parte di tutte le persone che hanno avuto il piacere di conoscerlo”.

“Oggi è una giornata importantissima per la comunità del nostro litorale - ha aggiunto l’assessore al Turismo e litorale Paolo Pesciatini - il farmacista è un punto di riferimento che rimane nella memoria collettiva di una comunità, soprattutto quando si tratta di una gran bella persona, come nel caso di Francesco Giglioni. Ho avuto occasione di conoscerlo in occasione della storica ricorrenza dei 110 anni della Farmacia Benini e ho avuto modo di apprezzare il suo grande altruismo, la sua dedizione per la comunità di Marina e di tutto il litorale. Ma soprattutto ho apprezzato il suo vivere la professione come una missione al servizio degli altri. Il suo sarà un ricordo che porteremo con noi e rimarrà a futura memoria di tutta la comunità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla PALP una targa in ricordo del farmacista di Marina di Pisa

PisaToday è in caricamento