Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Targhe false per non pagare la sosta nel parcheggio: sanzionati due bus turistici

Li hanno scoperti gli agenti della polizia municipale che in questi giorni hanno anche iniziato i controlli presso alcuni parcheggi del centro storico per contrastare eventuali attività abusive

Avevano falsificato le targhe per non incorrere nelle sanzioni applicate ai bus turistici che non usufruiscono del parcheggio scambiatore di via Pietransantina. La Polizia Municipale di Pisa, grazie all’attività di controllo del personale in borghese e con l’aiuto del personale di Pisamo, ha scoperto e sanzionato due autisti di autobus turistici che avevano modificato alcune lettere o numeri delle targhe (F diventate E, 3 diventati 8, ecc.). Il tutto per evitare il pagamento del ticket turistico previsto presso il parcheggio scambiatore e transitare, o addirittura sostare, nelle strade del centro cittadino dove facevano scendere i turisti diretti alla Torre.

"La falsificazione della targa - fanno sapere dal Comune - è punita con sanzioni penali. La Polizia Municipale ha inoltre iniziato in questi giorni i controlli presso alcuni parcheggi del centro storico al fine di controllare e contrastare eventuali attività abusive. I controlli nei prossimi giorni si sposteranno anche agli altri parcheggi della città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Targhe false per non pagare la sosta nel parcheggio: sanzionati due bus turistici

PisaToday è in caricamento