Malamovida e degrado: si costituisce il Tavolo di osservazione sulla sicurezza

Sarà aperto anche alla partecipazione dei Comitati cittadini che avranno così un confronto con le istituzioni e le forze dell'ordine impegnate nel garantire la sicurezza

Si è costituito il Tavolo di osservazione sulla sicurezza per il Comune di Pisa coordinato da un dirigente della Prefettura e composto da responsabili degli Uffici e Comandi delle Forze di polizia e della Polizia locale. E' stato il prefetto Giuseppe Castaldo ad adottare il decreto istitutivo in seguito all'incontro con il Coordinamento dei Comitati cittadini che aveva denunciato le problematiche di sicurezza e degrado presenti in particolar modo nelle zone della movida. L'istituzione del Tavolo di osservazione, aperto anche ai comitati, era una delle richieste degli stessi rappresentanti cittadini. In sede di incontro erano emersi anche la disposizione di maggiori controlli anche con agenti in borghese e l'impegno da parte del Comune di un giro di vite nella concessione degli spazi di suolo pubblico in piazza delle Vettovaglie.

"Il Tavolo di Osservazione è finalizzato ad avviare momenti di ascolto e confronto con i comitati civici e altri soggetti collettivi esponenziali - si legge in una nota della Prefettura - opererà per acquisire elementi di valutazione e rafforzare le sinergie tra i responsabili delle Forze di polizia e della Polizia locale. L’attività svolta dal Tavolo sarà periodicamente sottoposta all’attenzione del Comitato provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica. Nei prossimi giorni il Tavolo sarà convocato per la prima seduta di insediamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

Torna su
PisaToday è in caricamento