Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Palestro, 40

Teatro Verdi, c'è un nuovo socio: l'Università entra con 45mila euro

Il presidente della Fondazione Teatro ha anche avanzato l'ipotesi di un sistema culturale regionale che garantirebbe maggiore stabilità ai teatri e quindi una migliore programmazione

Il Teatro Verdi

Un nuovo socio per il Teatro Verdi di Pisa: si tratta dell'Universita di Pisa che rientra nella compagine societaria, dopo esserne uscita nel 2007, garantendo al teatro un finanziamento di 45 mila euro nei prossimi tre anni.

La presentazione del nuovo socio è stata anche l'occasione per il presidente della Fondazione Teatro Verdi Sergio Cortopassi di fare il punto sulla situazione dei teatri in Toscana. "Mi domando perché, sulla falsariga di quanto già fatto per il turismo, la Regione non punti su un sistema culturale regionale in grado di salvare i teatri toscani, quelli di tradizione ma anche gli altri, la politica delle singole fondazioni non basta più - ha spiegato Cortopassi, che è a scadenza di mandato e che nei prossimi giorni formalizzerà le sue dimissioni al sindaco - perché i continui tagli rischiano di farle sparire e anche noi, che abbiamo un bilancio in equilibrio e numeri positivi nelle presenze, siamo costantemente appesi ai finanziamenti dei soci pubblici, i quali, in caso di tagli del Governo centrale, possono ridurre i fondi da un anno all'altro compromettendo la programmazione".


"In un sistema regionale questo non avverrebbe - ha osservato - si razionalizzerebbero le risorse pubbliche e si garantirebbe una programmazione di qualità senza rischiare di mettere mano alle stagioni in ritardo perché non si conosce l'entità dei fondi a disposizione". (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Verdi, c'è un nuovo socio: l'Università entra con 45mila euro

PisaToday è in caricamento